Percorsi d'arte e cultura in Ospedale

Un momento di svago per i pazienti di Santa Maria Nuova promosso dalla Fondazione

Ultimo aggiornamento:09/09/2016 15:13:41

La Fondazione in collaborazione con la Direzione Sanitaria di Presidio e l'Ufficio Relazioni Internazionali Azienda Usl Toscana Centro promuove un'iniziativa rivolta ai pazienti di alcuni reparti dell'Ospedale fiorentino.

I degenti, ma anche i familiari e conoscenti di questi, potranno usufruire di una visita guidata alla scoperta del patrimonio storico-artistico dell’Ospedale di Santa Maria Nuova, così da poter ammirare alcuni dei tesori artistici e architettonici presenti nel nuovo percorso museale.
 
L'obiettivo sotteso è quello di dedicare a chi vive l’Ospedale da paziente un momento di svago attraverso l’arte e la cultura nella convinzione del non secondario ruolo che l'opera d'arte possa avere sul benessere psicofisico.

Il percorso proposto si svolge completamente a piano terra ad eccezione di un’area, ad accesso facoltativo, corrispondente al “Ballatoio degli Spedalinghi”, all’ingresso dell’Ospedale, che prevede la salita di una rampa di scale ed un accesso per non più di 10 persone per volta.

L'inziativa rappresenta un primo esperimento in tal senso, attivata, per il momento, per un selezionato gruppo di degenti e sarà effettuata tramite una visita guidata e gratuita, a posti limitati e su prenotazione, con una durata di circa 45 minuti. Per ogni paziente vi sarà la possibilità di essere accompagnato da un familiare o da un accompagnatore.

La possibilità di visita è al momento aperta e riservata ai pazienti del reparto di dialisi e chirurgia bariatrica dell'Ospedale di Santa Maria Nuova.

Per partecipare scarica il modulo di iscrizione.

TAG
arte
Firenze
Fondazione
museo
Ospedale
Correlazioni