La Fondazione Santa Maria Nuova sostiene i GIROT

Le iniziative a favore della continuità assistenziale sul territorio

Ultimo aggiornamento:13/01/2023 12:18:51

Fin dalla loro creazione nel 2020, la Fondazione Santa Maria Nuova Onlus ha sostenuto con variegate iniziative la sempre più importante attività dei Gruppi di Intervento Rapido Ospedale-Territorio (GIROT).
 
GIROT sono équipe mobili di pronto intervento, nate per volontà dell’Azienda USL Toscana Centro con l’avvento della pandemia da Covid19, per assistere i pazienti over 65 cronici e fragili direttamente nelle RSA allo scopo di alleggerire la pressione su ospedali e ambulatori.
 
Le unità GIROT sono composte da personale medico multi-professionale ed infermieristico incaricato di prescrivere la terapia più adeguata al paziente e, se necessario, eseguire immediatamente ecografia ed elettrocardiogramma.  
 
Grazie alle numerose e generose donazioni ricevute per contrastare l’emergenza sanitaria da Covid19, a partire dal 2020 la Fondazione Santa Maria Nuova ha supportato questo innovativo progetto fornendo ai GIROT ben 5 elettrocardiografi portatili, 5 ecografi portatili, 5 stampanti portatili e un’agenza multi-operatore
 
E il sostegno della Fondazione prosegue ancora oggi, a seguito dell’espansione del progetto: inizialmente organizzati sulla città metropolitana di Firenze, oggi i gruppi di intervento lavorano anche su Prato e su Pistoia con intervento a domicilio.
 
A dicembre 2022, grazie ad una generosa donazione di Fondazione CR Firenze, la Fondazione Santa Maria Nuova è stata in grado di fornire alle squadre mobili 3 Ecografi Tablet Piloter e 2 sonde ecografiche provviste di tablet
 
A gennaio 2023, invece, è previsto il convegnoLa continuità tra Ospedale e Territorio: nuove prospettive  dedicato anche a questo servizio, promosso tra gli altri dalla Fondazione Santa Maria Nuova.

TAG
donazione
Firenze
Fondazione
GIROT
Ospedale
sanità
sostegno